CONSULTATE PER FAVORE IL SITO PER LA DATA ESATTA, Stanno per partire i nuovi corsi della nuova stagione della Libera Università Alfredo Bicchierini (IX anno di attività). Informations de compte oubliées ? Scelta occidentale individuale oppure reali modelli collettivi antisistemici? Fisc. Tel.0415158030 - 331.8228533 E-Mail: segreteria@unipopcamponogara.it . La "Libera università popolare Igino Righetti" è una istituzione promossa dalla Fondazione “Igino Righetti” - C.F. Libera universit� popolare Igino Righetti", Aula Magna Maria Massani, Fondazione Righetti, Via Cairoli 63 -Rimini, S.E. Nei primi sette anni i corsi sono stati frequentati da un alto numero di persone; sulla base dell’esperienza acquisita e delle proposte dei partecipanti, le attività per questa nuova stagione verranno sviluppate ulteriormente. Progetto di formazione permanente fondato sui valori alternativi di una cultura critica Accettare con rassegnazione il degrado e la miseria dilaganti? Oramai quasi nessuno crede più alle narrazioni dei politicanti di professione e ai vari “sacerdoti” della crescita economica, che annunciano riprese economiche e rilanci dell’occupazione e del benessere che, puntualmente, mai si verificano. V. Mattioli, Appunti per una discografia accelerazionista. Curriculum dei promotori e dei collaboratori della Libera Università Popolare "Alfredo Bicchierini" Livorno: MASSIMO NUTI Nato a Livorno nel 1968. Sopportare una vita sempre meno degna di essere definita tale? Si parler� delle ragioni che ci aiutano a vivere e ad agire anche in questo tempo difficile e dai contorni incerti. Blog personnel. Libera Università Popolare "Alfredo Bicchierini". Cosa possiamo fare, di fronte a tutto questo? Venerdi 18-20,  Unicobas, via Pieroni 27. da martedì 11 ottobre, dalle 17,30 alle 19,30 presso Ristor_Orto Polpetta, via dei Mulini 27, – Inglese (per principianti) (docente Laura Galletta), da mercoledì 12 ottobre, dalle 16,30 alle 18,30 presso via Ernesto Rossi 46 (ex ASL), NB: ISCRIZIONI PER INGLESE CHIUSE (già raggiunto il numero massimo di iscritti), – Storia contemporanea (docente: Piero Giorgetti), da venerdì 14 ottobre, dalle 18,30 alle 20,00 presso Don Nesi, via La Pira 11, Corea, – Intercultura (docente: Giovanna Pagani), da venerdì 4 novembre dalle 16,00 alle 18,00 presso via Ernesto Rossi 46 (ex ASL), NB: IL CORSO DI INTERCULTURA È ANNULLATO CAUSA NUMERO INSUFFICIENTE DI ISCRIZIONI, tutti i giovedì dalle ore 21,00 alle ore 22,30, viale Ippolito Nievo 28, accanto ex Aurora, LA NASCITA DEL CAPITALISMO DAL VENTRE STERILE DEL PATRIARCATO, La buia età della ragione tra roghi, espropriazione e rieducazione. L’evento, alla presenza del curatore, avrà luogo c/o la Libreria Belforte 1805 – Via Roma, 69 – Livorno. Plus tard. … Riprendere forse oggi quel filo interrotto, potrebbe aiutarci ad aprire di nuovo spazi per agire e per pensare inaccessibili, o comunque difficilmente recuperabili, dal potere. La stessa economia mondiale sembra ad un passo dal crollo. il Mulino), scritto dalla professoressa dell'Universit� di Bologna e della John Hopkins University. Organisation religieuse. Il lavoro è diventato l’incubo o il sogno ricorrente – forse le due cose insieme – di molte generazioni. A seguire miniretrospettiva di videoarte a cura di Jacqueline Farda e Anthony Perkins, -scarica il volantino ==> locandina_maloxx_2. C’è invece chi sostiene che la mancanza di lavoro e la sua sottomissione ai diktat del sistema del capitale facciano parte di un progetto di asservimento del corpo sociale alla mega-macchina capitalistica. LUO – Libera Università Olistica, è un’associazione senza scopo di lucro nata con l’obiettivo di condividere esperienze e conoscenze legate alla Medicina Classica Cinese. La società oltre i confini del Capitalismo Globale: “la parola d’ordine della decrescita ha soprattutto lo scopo di sottolineare con forza la necessità dell’abbandono della crescita illimitata, obiettivo il cui motore è essenzialmente la ricerca del profitto da parte dei detentori del capitale […]. Per tutte queste ragioni, la decrescita è concepibile soltanto all’interno di una ’società della decrescita’, ovverosia nel quadro di un sistema basato su una logica diversa” S. Latouche. Associazioni n. 1606 – Reg. – teorie dell’imperialismo Con Paypal: https://www.paypal.me/byoblu. Corso di formazione per volontari "Per una economia solidale e delle relazioni". Il movimento delle Università Popolari si è sviluppato e diffuso soprattutto nel primo decennio del XX secolo, ma già nella prima metà del XIX secolo se ne conoscono esperienze in Danimarca e Svezia, ed in Inghilterra alla fine dello stesso secolo. Per molti l’esistenza si fa sempre più sopravvivenza che vita felice e piena. 82006910408 - P. – il secondo dopoguerra: la scuola dependentista, neoliberismo e monetarismo, 1/4/17 c/o TEATRO OFFICINA REFUGIO, Scali del Refugio 8, Livorno, ore 18:00 ==> Arte e/o Rivoluzione. I.V.A. A febbraio partono nuovi corsi per la seconda sessione della stagione 2016-2017 della “Libera Università Popolare Alfredo Bicchierini” di Livorno L’invenzione del lavoro: 2.    R. Kurz, “Modelli economici (Bootleg)”: ●     C. Morini, “Coworking e millenials, o delle rivoluzioni addomesticate”: ●     F. Fratini, “Per una lotta oltre il lavoro”: ●     V. Rieser, “Sulla coscienza di classe nell’attuale fase del capitalismo”: ●     C. Morini, “Liberate il desiderio. A breve pubblicheremo nel dettaglio il programma dei corsi. "Tempo di pandemia, tempo di speranza". Nei paesi dell’Euro-zona, mentre il lavoro sparisce dai settori centrali della produzione a causa delle più recenti tecnologie, le ciniche politiche di austerità ricacciano la popolazione in una miseria che l’Occidente aveva ormai dimenticato. Libera Università Popolare. La Mente Libera. Parrocchia di Rivalta di Reggio Emilia. Sarà un’occasione per parlare di corpo, sessualità, femminismi, politica di liberazione, resistenze possibili. I roghi delle streghe (circa 100.000 donne tra il 1560 e il 1660) e degli omosessuali, la vivisezione, la tortura, la colonizzazione, la tratta degli schiavi con la loro estrema carica di violenza e la repressione della legge che porterà all’abolizione dei tempi e dei luoghi delle comunità in nome di una rieducazione coercitiva, saranno utilizzati per spaccare la solidarietà e plasmare il corpo macchina sulle nuove esigenze della produzione. Francesco Lambiasi, vescovo di Rimini. UP Padre Misericordioso. I programmi sono scaricabili all’indirizzo https://liberauniversitapopolare.wordpress.com/stagione-2014-2015/, Per informazioni telefonare al numero  340/8633175, Nell’ambito degli eventi culturali organizzati dalla Libera Università Popolare “Alfredo Bicchierini” di Livorno, siamo lieti di annunciare per il giorno 28 febbraio 2015 (ore 17,30) la presentazione del libro, Terremoto nel mercato mondiale. PERCORSI FORMATIVI. Nelle università popolari è possibile studiare un'ampia gamma di materie, dal latino alla psicologia, dall'inglese al disegno. La 'Libera Accademia di Roma' fonda le sue attività sulla consapevolezza del fatto che le conoscenze che oggi utilizziamo sono il risultato di una complessa sedimentazione che ha contemplato l'azione di diverse generazioni, con contributi individuali e co. Libera Accademia di Roma & Università Popolare … Ma alla fine del cosiddetto “trentennio glorioso”, alla metà degli anni ’70, si è affermato con il neoliberismo il ritorno ad uno stato “minimo” che deve limitarsi a garantire le condizioni per il corretto funzionamento dei meccanismi del mercato senza distorcerli con una politica sociale “interventista”. Per ora potete scaricare il dépliant con i corsi programmati, 17/11/17 ore 18:00 presso Ex Distretto ASL, via E.Rossi 46, LI, l’eresia di un’era diventa l’ortodossia dell’era seguente, A febbraio partono nuovi corsi per la seconda sessione della stagione 2016-2017 della “Libera Università Popolare Alfredo Bicchierini” di Livorno, TEDESCO, FILOSOFIA, DIRITTO TRIBUTARIO, SOCIOLOGIA, Silvia Federici (Università di Port Harcourt, Nigeria; Hofstra University, New York) ci regala questa rielaborazione sull’accumulazione originaria, sul corpo ribelle e sulle donne in. Sulle cause profonde dell’attuale crisi finanziaria (Mimesis Edizioni, 2014), di Norbert Trenkle e Ernst Lohoff (gruppo Krisis) I corsi che partiranno a febbraio sono: TEDESCO, FILOSOFIA, DIRITTO TRIBUTARIO, SOCIOLOGIA. Esse sono rivolte prevalentemente alla popolazione adulta. A tal proposito vogliamo quindi utilizzare il primo appuntamento del (Per)Corso (giorno 18/2, ore 18:15 al TeatroOfficina Refugio) per stabilire collettivamente un metodo di conduzione dei suddetti incontri aperti. Francesco Lambiasi, vescovo di Rimini La crisi dilaga. Noi continuiamo a pensare la tecnica come uno strumento a nostra disposizione, mentre la tecnica è diventata l’ambiente che ci circonda e ci costituisce secondo quelle regole di razionalità che, misurandosi sui soli criteri della funzionalità e dell’efficienza, non esitano a subordinare le esigenze dell’uomo alle esigenze dell’apparato tecnico. Lo sgretolamento dello Stato-nazione sotto i colpi degli organismi sovranazionali del capitalismo globale dall’alto e l’erosione dal basso delle autonomie locali, le municipalità ribelli e le alternative confederali democratiche e libertarie. Libera Accademia di Roma & Università Popolare dello Sport Lar-Ups Today at 9:32 AM QI GONG PER TUTTI – ATTIVITÁ GRATUITA con Barbara Fusco Pratiche fac ... ili e adatte a tutti, in posizione seduta, sdraiata e in piedi. ou. Università Popolare di Lucca . Università Popolare di Camponogara Sede Legale: Via Premaore 38, 30010 Camponogara (VE). 1.    S. Latouche “L’invenzione dell’economia”, cap. La proposta della Decrescita è forse uno dei pochi tentativi in questo senso: la critica serrata al dogma della crescita e alla mercificazione dell’esistente la rendono sicuramente uno dei pensieri più interessanti, per la prospettiva di un’uscita dalla follia produttivistica della civiltà del capitale, in direzione di un recupero della convivialità e del buen vivir. – il primo dopoguerra: la crisi del ’29, Keynes L’altro di natura sperimentale dove, partendo dalla previa lettura di un breve testo di base, cercheremo di creare uno spazio di confronto aperto e inclusivo per la discussione collettiva di alcuni temi che si collocano al di fuori degli “usi e costumi” tipici della sinistra, sia essa istituzionale che di movimento. Partire da questa esperienza, per mettere a fuoco, o almeno per seminare qualche buona nozione preliminare, sul ruolo che ancora oggi può svolgere quella che forse, per il pensiero rivoluzionario, è stata la figura culturale più significativa, sostanziale ed ingombrante dell’intero ‘900. Mutuando in parte tale impostazione dal “metodo del consenso” e in parte facendosi promotori di un approccio proprio, da riutilizzare e perfezionare col tempo. Quando lo troviamo, dobbiamo sempre più spesso sopportare condizioni che rasentano l’inumano. DuenDe Duo. Il Capitale è una semplice produzione ideologica tra le altre, una riformulazione hegeliana dell’economia classica? Tale progetto si suddividerà in due spezzoni differenti. Libera Accademia di Roma & Università Popolare dello Sport Sedi legali e organizzative: Libera Accademia di Roma V.le Giulio Cesare 78, 00192 Roma Università Popolare dello Sport via Flavio Stilicone 41, 00174 Roma offre diversi percorsi formativi, di perfezionamento professionale e di avvicinamento a un’arte, intesa come il percorso di acquisizione di tecniche, pratiche ed emotive, necessarie alla realizzazione di espressioni artistiche di carattere personale. (ed. S. Isaia, Accelerazionismo e feticismo tecnologico 2.0, La crisi per molti si fa disperazione, sconcerto, “, Oramai quasi nessuno crede più alle narrazioni dei politicanti di professione e ai vari “sacerdoti” della crescita economica, che annunciano riprese economiche e rilanci dell’occupazione e del benessere che, puntualmente, mai si verificano. 2. L’ultimo, «Die große Entwertung» (La grande svalutazione), con Ernst Lohoff, già tradotto in Francia, fa il punto sulla crisi in corso. “Reddito di base”, “Contropotere finanziario”, “Moneta alternativa ed autogestita” – solo per dirne alcune – possono essere parole d’ordine appropriate per questa sfida? Bicchierini”, Circolo Colline Via di Salviano – Livorno, “La nuova corsa all’oro, Società estrattive e rapina”, con dibattito sull’attuale situazione economica, politica e sociale dell’America Latina, *Coordinatore di Mininotiziario America Latina*, *Gruppo Insegnanti di Geografia Autorganizzati*, A seguire cena conviviale a buffet a 10 euro, Si invita a confermare (3409675268) la propria presenza tempestivamente per agevolare l’organizzazione, scarica il volantino ==> incontro Davalos Zibechi. Al via i nuovi corsi della terza sessione (aprile/maggio 2015): Orti urbani: MARTEDI 7/4 – 14/4 – 28/4 – 12/5 (c/o il ristoro Polpetta – via dei Mulini, 27 – Livorno); DOMENICA 19/4 – 26/4 – 10/5 – 17/5 (c/o gli orti urbani di via Goito); Invitiamo, pertanto, tutti/e gli/le interessati a partecipare per esprimere le loro idee, tracciando un confronto libero, efficace e partecipato. Dona oggi, resta libero domani. Scarica qui il volantino dell’iniziativa. Negli ultimi decenni, l’offerta culturale della Libera Università è cre-sciuta e abbiamo visto differenziarsi le proposte con l’aggiunta e il con - solidamento di molti corsi, secondo le richieste e gli interessi dei nostri iscritti. Capire la natura del marxismo, porsi la domanda circa la ricettività della propria attualità nei confronti dell’autore tedesco; imperativi a cui sicuramente Althusser cercò di rispondere, tentando di sintetizzare il marxismo con una sensibilità culturale di nuova fondazione. “Politicizzare lo spaesamento per creare alterità” potrebbe essere lo slogan di questo incontro, per riprendere formule usate in quel convegno. Per questo riteniamo fondamentale ed imprescindibile trovare delle regole comuni per le seguenti questioni (in ordine sparso): risultati da raggiungere con ogni dibattito, eventuali modalità di continuazione dello spazio di confronto. 2: DALL’IMMIGRAZIONE ALL’ESODO IN MASSA, LE MURA DEL PANICO Ri-pensare la trasformazione sociale”: ●     C. Carlsson, “Iniziamo a parlare di riduzione del lavoro”. lingue straniere laboratori . LA NUOVA ERA GLOBALE E IL PIANETA-MERCATO, Docente: Piero Giorgetti  (inizio 26/10/17 presso ass.Don Nesi, via La Pira 11, Corea, LI), Dato il periodo storico che sarà preso in esame, dal 1986 al 2016, ilcorso di storia sarà suddiviso su capitoli d’analisi tra loro solo inapparenza separati rispetto al contesto consueto di indagine storichesin qui eseguita avendo come punto focale le vicende italiane. http://utopiarazionale.blogspot.it/2015/01/luomo-nelleta-della-tecnica-di-umberto.html (testuale) cultura generale. ” – solo per dirne alcune – possono essere parole d’ordine appropriate per questa sfida? al portale Unialeph: partecipa al seminario online per iniziare alla grande il nuovo anno. LUO vuole offrire spunti, arricchimento culturale e professionale sia ad esperti che a persone che per la prima volta incontrano questa cultura millenaria e nello stesso tempo profondamente attuale. La "Libera universit� popolare Igino Righetti" � una istituzione promossa dalla Fondazione �Igino Righetti� -C.F. LUO è un’associazione senza scopo di lucro nata con l’obiettivo di condividere esperienze e conoscenze legate alla Medicina Classica Cinese. ", sulla fraternit� e l'amicizia sociale, rivolta come al solito a donne e uomini credenti e non credenti, ci invita ad uscire dall'incertezza "insieme". Per ora potete scaricare il dépliant con i corsi programmati QUI e il modulo d’iscrizione in pdf QUI e in xls QUI. Il suo percorso politico l’ha portata attivamente nelle lotte in diverse parti del mondo, in Africa, in Chapas, accanto a chi si difendeva dall’espropriazione capitalista attraverso le comunità. Avrà inizio lunedì 18 gennaio 2021 il XXI corso LUP dal titolo "PANDEMIE dell'ANTROPOCENE - tra Ambiente, Potere e Società" Per l'iscrizione vedere locandina sottostante. Libera Accademia di Roma & Università Popolare dello Sport Lar-Ups December 23 at 9:25 AM L'ANNO CHE VERRA' Carissimi amici, soci, collaboratori e docenti Q ... uest'anno abbiamo scelto di inviarvi i nostri migliori auguri attraverso questa foto, diventata di recente virale sul web, che ritrae il dott. Lo cerchiamo ovunque, ma ovunque manca o sfugge. 91686022 intestato Università Popolare LUNIG - Libera Università Hugo Grotius - Causale: Master DIRMIL. -qui il materiale sul quale “preparare” il dibattito delle 18: http://www.lutherblissett.net/archive/052_it.html, L’Associazione ITA – NICA vi invita a partecipare, CORSO DI GEOGRAFIA ECONOMICA E POLITICA DELL’UNIVERSITA’ POPOLARE “A. Riparte l'anno accademico della Libera Università Popolare di Sant’Eraclio, a Foligno. C’è chi dice che la società del lavoro sia in decomposizione, che lo voglia o meno. L’Associazione; Corsi; Docenti; Contatti; Corsi. Teoria e pratiche nell’Autonomia Operaia”: ●     A. Fumagalli, Lavoro male comune (Bruno Mondadori), LIBERA UNIVERSITA' POPOLARE "ALFREDO BICCHIERINI" LIVORNO, Stanno per partire i nuovi corsi della nuova stagione della Libera Università Alfredo Bicchierini (IX anno di attività). il Mulino), scritto dalla professoressa dell'Universit� di Bologna e della John Hopkins University. In Italia la più grande università popolare è l'Università Popolare di Roma (UPTER): nata nel … ” potrebbe essere lo slogan di questo incontro, per riprendere formule usate in quel convegno. Mons. Prov. Secondo la corrente internazionale della «Critica del valore», di cui Norbert Trenkle è uno dei massimi esponenti, le cause della crisi vanno ricercate, al contrario, proprio nelle gravi contraddizioni che il capitalismo celava, fin dall’inizio, nella sua stessa struttura. 1 894 J’aime. Corsi a Parma di Lingue, Arte, Informatica, Fotografia, Psicologia, Yoga, Botanica, Astrologia, Pittura, Filosofia, Storia – Con bonifico bancario intestato alla “Libera Università Popolare della Valpolicella” - codice IBAN: IT 80 M 08315 59810 000000184120 - Valpolicel - la Benaco Banca, previa iscrizione e invio copia dell’avvenuto pagamento. cura e traduzione di Massimo Maggini. Libera Università Popolare "Alfredo Bicchierini" Livorno (UNIPOP). Libera Università Popolare : LE UNIVERSITA’ POPOLARI . video dell’intervento di Federico Venturini alla II Conferenza internazionale “Sfidare la Modernità Capitalista” tenutasi ad Amburgo nel 2015: (qui la trascrizione in italiano dell’intervento:Â, Bibliografia aggiuntiva (non va presa come base del dibattito collettivo – per chi ha tempo e voglia). Di fatto, in una società del lavoro, non si sopravvive senza lavorare, e la disoccupazione e le condizioni brutali del lavoro stanno portando sull’orlo della disperazioni intere moltitudini. Terremoto nel mercato mondiale. Per tutte queste ragioni, la decrescita è concepibile soltanto all’interno di una ’società della decrescita’, ovverosia nel quadro di un sistema basato su una logica diversa”. un nodo da sciogliere in direzione dell’esercizio di ogni pratica rivoluzionaria; il tentativo di innovazione e di vivificazione del marxismo compiuto da Louis Althusser come esperienza intellettuale significativa. Com. La quota dovrà essere versata secondo le seguenti modalità: CATEGORIA APPARTENENZA FREQUENTATORE 1^ RATA (DA VERSARE AL MOMENTO DELL’ISCRIZIONE) 2^ RATA (DA VERSARE PRIMA DELLA DATA DI SVOLGIMENTO DEL 5° ESAME) Iscritto ordinario € 500,00 € … Pages connexes. Università Popolare di Padova - Corso Garibaldi n. 41/I - 35122 Padova PD Cod. Ad ospitare le lezioni sarà la nuova aula didattica del Centro giovani, messa a disposizione da don Luigi Filippucci, parroco della chiesa di San Marco. ●     M. Calabria e G. Carmosino, “Quella sveglia puntata alle sei del mattino”. Norbert Trenkle (1959) è stato tra i fondatori, nel 1986, del Krisis gruppe, il gruppo di elaborazione teorica tedesco che ha sviluppato, nell’ultimo trentennio, sulla base di una radicale revisione della teoria di Marx, le linee di base della corrente conosciuta internazionalmente come «Critica del valore». Dopo la catastrofe del 1929, con la teoria economica keynesiana, e alla fine della seconda guerra mondiale con la dichiarazione dei diritti dell’uomo e la nascita di sistemi sanitari di tipo universalistico, il cosiddetto “welfare state” o stato sociale sembrava ormai diventato parte integrante della cultura politica delle società occidentali. Inconsapevoli, ci muoviamo ancora con i tratti tipici dell’uomo pre-tecnologico che agiva in vista di scopi iscritti in un orizzonte di senso, con un bagaglio di idee e un corredo di sentimenti in cui si riconosceva. Corso di formazione per volontari "Per una economia solidale e delle relazioni". 4: LA TETRAGIGANTOMACHIA FINALE: I DETTAGLI SUGLI SVILUPPI DIUSA / URSS / CHINA / UNIONE EUROPEA I.V.A. È possibile un welfare “orizzontale” al di fuori del modello dello stato nazionale? In questo modo potremo delineare un metodo trasparente e funzionale, da implementare praticamente negli eventi successivi. E’ una università popolare, di nome e di fatto, perché accomuna gli interessi culturali e sociali di disoccupati, occupati, pensionati e casalinghe, appartenenti ad ogni ceto sociale. E-learningE' attiva la nuova sezione E-learning dalla quale è possibile seguire le lezioni dei corsi organizzati dall'Università Popolare del Fortore direttamente da casa tua.Per saperne di più entra nella sezione dedicata oppure clicca qui. Tassa d’iscrizione, Diritti di Segreteria e Quote € 400,00 2. : 02339220408 www.fondazionerighetti.it � info@fondazionerighetti.it, Riprendiamo le nostre attivit�:Marted� 20 ottobre 2020, ore 17 Si parler� delle ragioni che ci aiutano a vivere e ad agire anche in questo tempo difficile e dai contorni incerti.Tanto pi� che la recente enciclica di Papa Francesco, "Tutti fratelli", sulla fraternit� e l'amicizia sociale, rivolta come al solito a donne e uomini credenti e non credenti, ci invita ad uscire dall'incertezza "insieme".E' quanto cercheremo di fare in un dialogo che vuole essere schietto e vero. A breve verr� inviato il programma completo delle attivit� 2020-21, nel frattempo segnaliamo cheSabato 17 ottobre, alle ore 12.30, al Museo della Citt� (via Luigi Tonini 1) nell'ambito del Festival del mondo antico. Uno più “classico” dedicato ad incontri con autori e autrici, i quali si declineranno nel format tradizionale docente/discente. 3: IL TERRORISMO: DA ATTO RIVOLUZIONARIO A SISTEMA IN “FRANCHISING” Ripensare in senso comunitario la gestione dei beni comuni, l’identità nazionale e una società inclusiva al netto dell’ideologia dello Stato e delle sue basi culturali patriarcali e industrialiste.”, Marcus Amargi – Stephanie Amargi, Comunalismo: un’alternativa liberatoria, Abdullah Öcalan, Confederalismo Democratico, La proposta della Decrescita è forse uno dei pochi tentativi in questo senso: la critica serrata al dogma della crescita e alla mercificazione dell’esistente la rendono sicuramente uno dei pensieri più interessanti, per la prospettiva di un’uscita dalla follia produttivistica della civiltà del capitale, in direzione di un recupero della convivialità e del. La conferenza sar� trasmessa in diretta sul canale YOUTUBE. Per strutturare un dibattito realmente cooperativo, e allo stesso tempo disarticolare la necessità di un modello che prevede un relatore ed una platea più o meno attiva che partecipa all’illustrazione prosaica di concetti, vorremmo fare in modo che tutti/e i/le partecipanti trovino un loro spazio d’intervento, senza però inficiare la qualità di approfondimento raggiungibile. Come somma di individualità non rappresentanti una precisa organizzazione o gruppo politico, ed essendo pertanto liberi da contingenze operative e scadenze particolari, riteniamo fondamentale vertere primariamente la discussione verso quelle tematiche che ad oggi non rientrano nell’agenda della gran parte delle opposizioni sociali italiane (e non solo), siano esse anche di natura antagonista. Stiamo attraversando una crisi epocale, di natura sia economica che sociale che ambientale. Per cercare di rispondere a queste domande ripercorreremo l’evoluzione del welfare dalla nascita ad oggi. Come non c’è niente di peggio di una società del lavoro senza lavoro, non c’è niente di peggio di una società della crescita in cui la crescita si rende latitante […]. Discussione orizzontale, appunti sparsi sul situazionismo ad uso delle non più giovani generazioni, ore 21:30 ==> Spettacolo “CONFERIRE/EDITARSI” di Giuliano Nannipieri. Solo questa lettura può porre il discrimine quanto alla risposta da dare ad una domanda circa il posto che Il Capitale occupa nella storia del sapere. Libera Università Popolare "Alfredo Bicchierini" Livorno (UNIPOP). A breve pubblicheremo nel dettaglio il programma dei corsi. : 02339220408 www.fondazionerighetti.it – info@fondazionerighetti.it Molti ritengono che sia una crisi irreversibile, che sta portando il mondo verso una catastrofe. 3 Presentazione dei corsi. Riteniamo che sia proprio grazie a queste visioni di frontiera, in cui maggiore è la formale distanza con alcuni dei più ritualistici assiomi fondanti il pensiero comunista novecentesco, che possa ripartire un dibattito ed un’elaborazione politica in grado di suggerire soggettività, istanze, e organizzazioni che fungano da reale alternativa al sistema di produzione e consumo impostoci come ineluttabile e immodificabile. La conferenza sar� trasmessa in diretta sul canale YOUTUBEdella Libera Universit�, Clicca qui per raggiungere la pagina Théâtre. Ne parliamo con Serge Latouche, a buon titolo il vero e proprio padre della Decrescita stessa, ********************************************************. E se è vero che ogni cultura comunica ai suoi membri, attraverso gli strumenti tecnologici di cui dispone, una determinata immagine dell’uomo, non è detto che l’immagine futura dell’uomo sia ancora quella dell’uomo così come la tradizione moderna lo concepisce. Indicazioni pratiche per l'accesso in sicurezza in aula. L'università popolare "La Mente Libera" opera nel territorio dal 2004, col patrocinio dei comuni di Crocetta del Montello, Maser, Pederobba, Segusino, Valdobbiadene e Vidor. La Libera Università Popolare della Valpolicella offre ai suoi associati un ampio numero di corsi: cultura generale, lingue straniere (inglese, spagnolo, tedesco, arabo e cinese), informatica di vari livelli, corsi umanistico/filosofici e laboratori. Ripensare in senso comunitario la gestione dei beni comuni, l’identità nazionale e una società inclusiva al netto dell’ideologia dello Stato e delle sue basi culturali patriarcali e industrialiste.”, Marcus Amargi – Stephanie Amargi, Comunalismo: un’alternativa liberatoriaÂ, Abdullah Öcalan, Confederalismo DemocraticoÂ, Una prospettiva critica sull’ecologia sociale: imparando dal Kurdistan, Incontro con Federico Venturini (PhD presso l’Università di Leeds, membro del TRISE e della Delegazione Internazionale di Pace per Abdullah Öcalan del 15-16 febbraio 2016). Si comunica che nel mese di febbraio partiranno i seguenti corsi: FILOSOFIA (da lunedì 8 febbraio 2016 alle ore 18.00 – via Pieroni, 27) info: STORIA DELL’ARTE E DELLA MUSICA (da venerdì 12 febbraio 2016 alle ore 16.00 – via E. Rossi, 46) info: TEDESCO (da mercoledì 10 febbraio 2016 alle ore 18.00 – via E. Rossi, 46) info: INFORMATICA (da giovedì 11 febbraio 2016 alle ore 16,00 – piazza Saragat, 1) info: Si informa che sono chiuse le iscrizioni ai corsi di inglese e di spagnolo perché è stato raggiunto il numero massimo di partecipanti. La L.U.P.A. Connexion. 180 likes. I sistemi di sanità, istruzione, previdenza e assistenza sociale tipiche del “compromesso fordista” sono stati progressivamente smantellati. Sarà un’occasione per parlare di corpo, sessualità, femminismi, politica di liberazione, resistenze possibili. Negli anni ’70 in Italia ci fu chi dette a questi problemi una risposta molto radicale, che in un certo senso anticipava i tempi e spostava le questioni su un piano molto diverso, di liberazione e rottura con il criminale sistema del capitale. Il progetto maloXX nasce come desiderio e suggestione al dialogo di alcune individualità nomadi del territorio livornese, in collaborazione con l’Università Popolare “Alfredo Bicchierini”. PEC: unipopcamponogara@legalmail.it Gli osservatori economici e le teorie antagoniste si abbandonano a sogni regressivi, sperando nell’improbabile ritorno di un capitalismo «sano». La “Libera Università Popolare Alfredo Bicchierini” è nata nel 2009 dalla volontà di un gruppo di persone impegnate in varie forme nell’associazionismo con l’obiettivo di studiare insieme e promuovere una trasformazione della realtà locale basata sui principi di partecipazione, solidarietà sociale e rispetto dell’ambiente. Un capitalismo che accetta i vincoli ecologici o una rivoluzione economica, sociale e culturale che abolisce i vincoli del capitalismo e instaura un nuovo rapporto degli uomini con la collettività, con il loro ambiente e la natura? Un periodo in cui sono state costruite le basi del metodo scientifico, dello Stato-nazione e di un nuovo sistema di produzione, quello capitalista, attraverso l’espropriazione delle terre, del mondo, delle conoscenze e dei corpi di calibano e della strega – ovvero, dei proletari.