Età consigliata: dai 4 anni in su. Altri link a materiale utile per parlare di … Quando gli adulti prendono una decisione che riguarda un bambino in qualsiasi maniera, il bambino ha il diritto di esprimere la sua opinione e gli adulti devono prenderla in considerazione. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Quando un adulto ha a che fare con un bambino, ha il dovere di agire secondo ciò che è meglio per lui. Il Manuale intende promuovere la comprensione e l’efficace applicazione del Protocollo opzionale alla convenzione sui diritti dell’infanzia sulla vendita di bambini, la prostituzione dei bambini e la pornografia rappresentante bambini (OPSC). Articolo 15 Il 20 novembre si celebra la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, una data importante, da ricordare e far rivivere insieme ai bambini e ai ragazzi con iniziative, proposte, attività, laboratori. Ogni bambino ha il diritto di ricevere un’istruzione, un’istruzione primaria che deve essere gratuita. È un documento molto importante perché riconosce, per la prima volta espressamente, che anche i bambini, le bambine e gli adolescenti sono titolari di diritti civili, sociali, politici, culturali ed economici, che devono essere promossi e tutelati da parte di tutti. Una donazione per aiutare i bambini . POSTALE n. 43019207, Privacy Policy - Informativa sui Cookies - Condizioni d'uso del sito - Credits, Giornata Mondiale dei Diritti dei Bambini. Se sei un minore, infatti, ci sono cose che non puoi fare, come andare a votare o guidare una macchina. A trent’anni di distanza dall’approvazione della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia, sono stati compiuti notevoli progressi. Le parole, i disegni, i colori, la carta di questa pubblicazione sono pensati per parlare ai bambini. Per esempio, ha il diritto ad avere un diario che gli altri non hanno il diritto di leggere. Convenzione ONU sui diritti dei bambini; In Italia questo accordo è diventato legge nel 1991. Il diritto ad avere degli amici, a giocare, a stare con mamma e papà, al benessere, alla salute e all'istruzione: ecco come spiegare ai piccoli i 54 articoli della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell'adolescenza. I diritti dei bambini Il … Nessuno dovrebbe fare del male ad un bambino in nessun modo. Ogni bambino ha il diritto di incontrare altre persone, di fare amicizia con loro e di fondare delle associazioni, a meno che questo non danneggi i diritti altrui. Ogni bambino e ogni ragazzo gode dei diritti elencati nella convenzione. Articolo 2 Issuu company logo. Progetto di diffusione della Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e adolescenza . Non ha importanza il colore della pelle, né il sesso, né la religione. DIRITTI DEI BAMBINI Giornata Internazionale per i Diritti dell' Infanzia e dell'Adolescenza20 NOVEMBRE La Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell’adolescenza ha istituito un Comitato sui diritti dell'infanzia, organo indipendente il cui compito è di esaminare i progressi compiuti dagli Stati nell’attuazione dei diritti dei bambini e degli adolescenti nel proprio territorio e … Features Fullscreen sharing Embed Statistics Article stories Visual Stories SEO. Se un bambino è stato ferito o trascurato in qualsiasi maniera, per esempio in guerra, egli ha diritto ad un trattamento speciale e ad attenzioni speciali. Articolo 34 Grazie a questa Convenzione, la maggior parte dei Paesi del mondo si è impegnata a rispettare i diritti dei bambini. Al suo interno troverai l'elenco dei diritti dei bambini spiegati con un linguaggio semplice accompagnato da disegni e illustrazioni. La Giornata Universale del Bambino 2020 si celebra il 20 novembre, in coincidenza con il giorno in cui l’Assemblea Generale ONU adottò la Dichiarazione dei Diritti del Fanciullo, nel 1959, e la Convenzione sui Diritti del Fanciullo, nel 1989.Questa Convenzione è diventata legge nel nostro Paese nel 1991. Articolo 16 (Antoine de Saint-Exupéry - Il Piccolo Principe) dei paesi a reddito medio-alto nell’assicurare il rispetto dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Se un bambino è un rifugiato (se deve cioè lasciare la sua nazione perché viverci sarebbe pericoloso per lui), ha il diritto di essere protetto e aiutato in modo speciale. Articolo 33 Articolo 12 La Convenzione dei diritti dell’infanzia spiegata ai bambini (documento UNICEF) Sfoglia l’ Atlante dell’infanzia: un portale creato da Save the Children, con mappe tematiche e dati, che dà una fotografia della situazione di bambini e ragazzi in Italia. PR . Attualmente, gli Stati che hanno ratificato la Convenzione, e che si impegnano quindi a far rispettare tali diritti, sono 196. Ecco come posso essere raccontati con parole semplici ai bambini. Inoltre, se i genitori decidessero di vivere separati e se il bambino dovesse abitare con uno solo di essi, egli ha il diritto di vedere e contattare facilmente l’altro. Il 20 novembre si celebra la Convenzione dei Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, adottata nel 1989. Se sei un docente o un genitore, scarica gratis la guida illustrata utile - a casa e a scuola - per spiegare in maniera semplice i diritti dei bambini ai bambini. Jan 27, 2020 - This Pin was discovered by SUCIU MARIA. Alcuni bambini hanno messo alla prova i genitori interrogandoli sui loro diritti…Come avranno risposto? È molto importante che tu lo conosca: si tratta della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza ado Se un bambino deve essere adottato, gli adulti hanno il dovere di assicurarsi che vengano scelte le soluzioni più vantaggiose per lui. Si tratta di una guida illustrata della Carta dei diritti dei bambini (CRC – Convention on the Rights of the Child) per spiegare i diritti dei bambini ai bambini. Altri link a materiale utile per parlare di … Il 20 novembre 1989, l'Assemblea generale delle Nazioni Unite approvò la Convenzione internazionale sui diritti dell'infanzia. Articolo 19 La convenzione è composta da 54 articoli, ma la maggior parte riguarda il modo in cui gli adulti e i Governi dovrebbero agire e collaborare per assicurarsi che i diritti di tutti i bambini e tutti gli adolescenti vengano rispettati2. Essa enuncia per la prima volta i diritti fondamentali che devono essere riconosciuti e garantiti a tutti i bambini e a tutte le bambine del mondo 1. Gli adulti dovrebbero assicurarsi che ogni bambino riceva delle informazioni che è in grado di capire. Consigli educativi per studenti, genitori e docenti, Rientro a scuola a gennaio: attività in aula e a distanza, 5 domande e risposte sulla scelta della scuola secondaria di secondo grado, Oltre la classe, gli spazi come contesti di apprendimento: alcuni spunti per insegnanti. Oltre al libricino puoi consultare i primi 41 articoli della Convenzione ONU semplificati. Articolo 13 Per questo motivo, i diritti dei bambini sono stati definiti in un documento specifico, la “Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”. Se un bambino non ha i genitori o se vivere con loro è pericoloso per lui, egli ha il diritto di essere protetto e aiutato in modo speciale. La Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza è stata fatta per evitare queste ingiustizie. Articolo 35 Se un bambino dovesse essere rapito, il governo del suo paese dovrebbe fare di tutto per liberarlo. L'Italia ha ratificato la Convenzione il 27 maggi… La Convenzione dei diritti dell’infanzia spiegata ai bambini (documento UNICEF) Sfoglia l’Atlante dell’infanzia: un portale creato da Save the Children, con mappe tematiche e dati, che dà una fotografia della situazione di bambini e ragazzi in Italia. Oggi parleremo dei diritti dell’infanzia, cioè di quei diritti fondamentali appositamente riconosciuti a bambini e ragazzi fino ai 18 anni. Nel 1923, Eglantyne Jebb, fondatrice di Save the Children, scrisse la prima Carta dei Diritti del Bambino o Dichiarazione di Ginevra, che è stata adottata dalla Società delle Nazioni nel 1924 e che ha costituito il testo base per la successiva dichiarazione delle Nazioni Unite, anche se ancora non vincolante per gli Stati. tel: (+39) 06.4807.001fax: (+39) 06.4807.0039email: info.italia@savethechildren.orgPiazza di San Francesco di Paola, 9  00184 Roma, email: sostenitori@savethechildren.orgo sostegnoadistanza@savethechildren.orgtel: 06.480.700.72, Tutti i numeri utiliTutti i modi per donareCome modificare la tua donazioneI nostri bannerLe nostre petizioni, Codice Fiscale 97227450158 - Partita Iva 07354071008 - C.C. In occasione del 29esimo anniversario della Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, i protagonisti di Rai YoYo e Rai Gulp, oltre al personale e ai collaboratori di Rai Ragazzi, presentano alcuni degli articoli dell'importante documento che ha riconosciuto i diritti civili, sociali, politici ed economici dei bambini, delle bambine e degli adolescenti. La Convenzione ONU (organizzazione delle Nazioni Unite) sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, accettata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, è un documento molto importante perché riconosce che tutti i bambini del mondo hanno gli stessi diritti: principi fondamentali che però non sempre vengono rispettati. La Convenzione per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza è stata approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989. Ogni bambino non dovrebbe venire separato dai suoi genitori, a meno che non sia per il suo bene. Le violazioni più gravi vengono commesse nei contesti di conflitto. L’istruzione dovrebbe anche preparare ogni bambino a a vivere in maniera responsabile e pacifica in una società libera, nel rispetto dei diritti altrui e nel rispetto dell’ambiente. Fonti del Diritto 29 Gennaio 2020. In molti Paesi in guerra i bambini non solo sono le prime vittime, ma sono anche coloro che subiscono le conseguenze più drammatiche e restano privi di aiuti e soccorsi. La Convenzione sui diritti dell’infanzia dal 1989 a oggi: bambini in contesti di conflitto. Ricevo a Monza (zona San Fruttuoso), Lissone centro e a Vimercate. Per questo motivo è nata la convenzione per la tutela nel mondo dell’infanzia e dell’adolescenza, cioè un accordo tra tutti i paesi del mondo, tranne gli Stati Uniti, che prevede il rispetto dei diritti dei bambini. La Convenzione ONU tutela i diritti di bambini e bambine da 0 a 18 anni, cioè l’età in cui si è minorenni o minori. Il Centro intende definire un quadro globale per la ricerca e l’approfondimento all’interno all’organizzazione, a sostegno dei suoi programmi e delle sue politiche generali. Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo La Giornata Universale del Bambino 2020 si celebra il 20 novembre, in coincidenza con il giorno in cui l’Assemblea Generale ONU adottò la Dichiarazione dei Diritti del Fanciullo, nel 1959, e la Convenzione sui Diritti del Fanciullo, nel 1989.Questa Convenzione è diventata legge nel nostro Paese nel 1991. Ogni bambino ha il diritto di imparare e di esprimersi per mezzo della parola, della scrittura, dell’arte ecc, a meno che queste attività non danneggino i diritti altrui. Articolo 1 Ogni bambino ha il diritto di godere di buona salute. È molto importante conoscere, comprendere e ricordare i propri diritti. Articolo 30 Una di queste è la Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, che è stata approvata nel 1989. si occupa di # diritti umani, è una data importante perché ricorre la sottoscrizione all'ONU della Convenzione sui Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza. Essa enuncia per la prima volta i diritti fondamentali che devono essere riconosciuti e garantiti a tutti i bambini e a tutte le bambine del mondo1. Una guida pensata per tutti; utile per fare attività a scuola in vista della Giornata Mondiale dei Diritti dei Bambini, oppure a casa, per leggere insieme ai più piccoli i loro diritti in maniera ludico-educativa. Egli dovrebbe anche poter andare alla scuola secondaria. Ogni bambino ha il diritto di essere protetto dalle droghe illegali e dalle attività volte a produrre e spacciare droghe. Chi ha meno di 18 anni gode di tutti i diritti elencati nella convenzione. I bambini hanno particolari necessità: sono più vulnerabili, perché attraversano una fase di crescita e di sviluppo. Altri link a materiale utile per parlare di … La Convenzione per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza è stata approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989. Ha il diritto di avere una nazionalità e il diritto di conoscere i suoi genitori e di venire accudito da loro. Dare voce alle parole e ai bisogni dei bambini 120 scuole coinvolte. Articolo 27 La Convenzione sui Diritti dell’Infanzia compie trent’anni. Con una donazione, anche piccola, puoi davvero fare la differenza: scegli come donare. Nemmeno i genitori hanno il diritto di fare del male ad un bambino. I DIRITTI DEI BAMBINI SPIEGATI AI BAMBINI La Convenzione per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza è stata approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989. In altre parole, egli ha il diritto di ricevere cure mediche e farmaci quando è malato. Non ha importanza chi è, né chi sono i suoi genitori. Il progetto ha visto il coinvolgimento di 120 scuole della Primaria su tutto il territorio nazionale con più fasi di lavoro, articolate tra formazione dei docenti, attività con i ragazzi ed eventi. I genitori dovrebbero collaborare per allevare ogni bambino e dovrebbero agire secondo quello che è meglio per il bambino. delle tematiche attinenti ai diritti dei minori e incoraggiare la piena attuazione della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza per supportare iniziative di tutela a livello mondiale. Oggi, dopo trent’anni dall’entrata in vigore della Convenzione, e nonostante l’esistenza di meccanismi volti a proteggere i diritti dei bambini, discriminazioni e violazioni sono ancora all’ordine del giorno. Articolo 7 Ogni bambino ha il diritto di raccogliere informazioni dalle radio, dai giornali, dalla televisione, dai libri di tutto il mondo. your own Pins on Pinterest La Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza (Convention on the Rigths of the Child - CRC) è stata approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989, e ratificata dall'Italia il 27 maggio 1991 con la legge n. 176. Articolo 9 La Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza è stata adottata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989. migliorare la comprensione, a livello internazionale, delle tematiche attinenti ai diritti dei minori e incoraggiare la piena attuazione della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza nei Paesi a basso, medio e alto reddito. Tutti dovrebbero riconoscere che hai il diritto di vivere. Ogni bambino ha il diritto di essere protetto dagli abusi sessuali. Il 20 novembre si celebra la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, una data importante, da ricordare e far rivivere insieme ai bambini e ai ragazzi con iniziative, proposte, attività, laboratori. Ciao a tutti! Articolo 3 Trascritta per bambine e bambini. Nessuno ha il diritto di rapire un bambino. Articolo 31 Scuola e comportamento: strategie pratiche e utili per la gestione della classe, Essere bravi genitori? A tutti loro, vulnerabili e spesso invisibili, abbiamo il dovere di dare voce e fiducia, attuando la Convenzione Onu sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. Per il personale non di ruolo: iscriversi al la pagina dedicata e dopo aver effettuato la registrazione richiedere la chiave di accesso per il corso scrivendo una mail a: formazione@istitutodeglinnocenti.it . I bambini possono divertirsi a completare i giochi di logica colorando o disegnando le conchiglie e le stelle marine. Privacy Ogni bambino ha il diritto di sapere quali sono i suoi diritti e anche gli adulti dovrebbero conoscerli. Richiedi informazioni o chiedi un appuntamento. *In riferimento Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI (Privacy), riempiendo il form, ci autorizzi al trattamento dei dati personali per usi amministrativi e commerciali, e all'utilizzo esclusivamente da parte della Dott.ssa Alessia Manara per l'eventuale risposta tramite email. Il 20 novembre ricorre la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, l’Universal Children Day. Per esempio, sapevi che è un tuo DIRITTO giocare? Convenzione dei Diritti dei Bambini: cos’è. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. CONVENZIONE SUI DIRITTI DELL'INFANZIA E DELL'ADOLESCENZA Approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989, ratificata dall’Italia con legge n. 176 del 27 maggio 1991, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’11 giugno 1991, n. 35. In quasi tutti i Paesi del mondo vengono, in tale circostanza, organizzati eventi, dibattiti, iniziative e momenti di confronto per riflettere sui diritti dei bambini, troppo spesso negati. Qui potrete trovare schede, attività, lavoretti, cartelloni, giochi, … CONVENZIONE SUI DIRITTI DELL'INFANZIA 30/GIUGNO/2017 La Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, spiegata ai bambini. Ogni bambino ha il diritto ad avere una vita privata. Trascritta per bambine e bambini. I Diritti dei Bambini. Discover (and save!) Grazie ai miglioramenti nel campo della presa a carico medica e delle vaccinazioni, sono sempre meno i … Ebbene si, c’è un testo che ti riconosce , tra gli altri, anche questo diritto. Ogni bambino ha il diritto di pensare quello che vuole e di appartenere alla religione che preferisce. Grazie all’adozione della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (Uncrc), approvata nel 1989, i bambini non sono più stati visti come oggetti passivi che dovevano essere assistiti, ma piuttosto come persone che partecipano attivamente alle decisioni da prendere e … Ogni bambino ha il diritto di essere protetto in tempo di guerra. Articolo 22 Grazie a questa Convenzione, la maggior parte dei Paesi del mondo si è impegnata a rispettare i diritti dei bambini. Articolo 14 Ogni bambino ha il diritto ad uno standard di vita sufficientemente buono. la convenzione onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza raccontata ai ragazzi”). I diritti e i doveri di tutti i bambini”, “Léon e i diritti dei bambini”, e l’ascolto delle canzoni del cd “Voglio un mondo diritto”. I bambini possono divertirsi a completare i giochi di logica colorando o disegnando le conchiglie e le stelle marine. In altre parole, nessuno ha il diritto di fare nulla al suo corpo contro la sua volontà; ad esempio, nessuno può toccarlo e fare fotografie o fargli dire cose che il bambino non vuole dire. Designed by Chinoweb™ for Dott.ssa Alessia Manara Psicologa Milano - ©2016 All rights reserved. Articolo 17 I bambini hanno diritto al nome e alla nazionalità. Per informazioni e/o appuntamento, chiamami al numero +39.349.13.21.282, mandami una mail all'indirizzo alessiamanara.psy@gmail.com oppure compila il form accanto. Un momento così importante che, il 20 novembre di ogni anno, viene ricordato con la Giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. Articolo 29 Il progetto . Salta al contenuto principale Raggiungi il piè di pagina ... Diritti dei bambini e adolescenti. In Uncategorized Posted gennaio 08, 2021Uncategorized Posted gennaio 08, 2021 Se i genitori non possono permettersi queste cose, il governo dovrebbe aiutarli. Per la prima volta, in un documento sono stati elencati, in maniera precisa e coerente, tutti i diritti che devono essere riconosciuti a tutti i bambini e le bambine del mondo. Nessun bambino dovrebbe mai essere richiuso in prigione, se non come rimedio estremo. Lo scopo dell’istruzione è di sviluppare al meglio la personalità di ogni bambino, i suoi talenti e le sue capacità mentali e fisiche. Agenda sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Per esempio, sapevi che è un tuo DIRITTO giocare? Oggi parleremo dei diritti dell’infanzia, cioè di quei diritti fondamentali appositamente riconosciuti a bambini e ragazzi fino ai 18 anni.. Ogni bambino ha il diritto di giocare. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Articolo 39 Nel 1988 il Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia (UNICEF) ha istituito un centro di ricerca per sostenere le proprie attività a favore dei bambini di tutto il mondo e per individuare e approfondire con ricerche le aree di intervento presenti e future dell’UNICEF. Per esempio, i genitori potrebbero fargli del male o non prendersi cura di lui. 3 consigli utili per riuscirci davvero, Trauma e adolescenza: 5 principali conseguenze, I diritti dei bambini spiegati ai bambini. L'indirizzo IP e l'ora vengono memorizzate in un file di log anche dal nostro ISP. Una di queste è la Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, che è stata approvata nel 1989. Articolo 10 L'Italia l'ha ratificata con Legge n. 176 del 27 maggio 1991. Se il suo lavoro produce un guadagno, egli dovrebbe essere pagato in modo adeguato. “Convenzione europea dei diritti dell’uomo”. Il 20 Novembre, per chi come E.D.I. Articolo 37 È composta da 54 articoli e da tre protocolli opzionali. Articolo 38 In altre parole, i genitori hanno l’obbligo di assicurargli cibo, vestiti, alloggio ecc. "Tutti i grandi sono stati piccoli, ma pochi di essi se ne ricordano". Articolo 21 Tutti gli adulti e tutti i bambini dovrebbero sapere che esiste questa convenzione. La Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza è stata adottata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989. i diritti dei bambini in parole semplici È molto importante conoscere, comprendere e ricordare i propri diritti. La polizia, gli avvocati e i giudici in aula dovrebbero trattarlo con rispetto e assicurarsi che egli capisca tutto quello che sta succedendo. Il 20 novembre 2019 sarà celebrata la Giornata Internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.. Risale al 1989 l'approvazione da parte dell'Onu della Convenzione per la tutela nel mondo del diritto dell’infanzia e dell’adolescenza (CRC - Convention of the right of the child), che è stata ratificata in Italia con la legge 176/1991. quali sono i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. Close. Gli adulti dovrebbero fare di tutto per evitare che ogni bambino si ammali, in primo luogo nutrendolo e prendendosi cura di lui. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Articolo 11 Il 20 novembre si celebra la Convenzione dei Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, adottata nel 1989. Se un bambino appartiene ad una minoranza, ha il diritto di mantenere la sua cultura, di professare la sua religione e di parlare la sua lingua. "Tutti i grandi sono stati piccoli, ma pochi di essi se ne ricordano". Articolo 6 E’ formata da 54 articoli, che riguardano tutte le … Essa enuncia per la prima volta i diritti fondamentali che devono essere riconosciuti e garantiti a tutti i bambini e a tutte le bambine del mondo 1. A nessuno è permesso rapire o vendere un bambino. Vuoi fare qualcosa per aiutare i bambini? Non ha importanza la lingua che parla, né se è ricco o povero. Gli adulti dovrebbero assicurarsi che ogni bambino sia protetto da abusi, violenze e negligenze. Articolo 42 In occasione del trentennale dell’approvazione a New York, il 20 novembre 1989, della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza da parte dell’Assemblea delle Nazioni Unite, l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza ha promosso un percorso che ha per obiettivo la diffusione dei diritti … È stata approvata nel 1989 per fare sì che la legge delle singole nazioni del mondo riconosca a voi bambini una serie di diritti. 41 articoli della Convenzione ONU semplificati. Grazie anche a Malala Yousafzai, la coraggiosa ragazza pakistana premio Nobel. Dal 1989 ad oggi tutti i Paesi del mondo, tranne gli Stati Uniti, si sono impegnati a rispettare e a far rispettare sul proprio territorio i principi generali e i diritti fondamentali in essa contenuti. I diritti dei bambini , Scuola Primaria. Come spiegare ai bambini il significato della parola diritto, rendendoli cittadini consapevoli, intraprendenti e fiduciosi nel futuro (e quindi più forti)?. Il 20 novembre con la Giornata Mondiale dei Diritti dell'infanzia e dell'adolescenzail mondo intero guarda ai più piccoli: quale miglior occasione per spiegare - con parole semplici e concetti facilmente comprensibili - ai bambini e alle bambine quali sono i dirittidei quali … I campi obbligatori sono contrassegnati *. La Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza prevede anche Il diritto all'assistenza in caso di menomazione. I genitori dovrebbero aiutarlo a distinguere tra ciò che è giusto e ciò che è sbagliato. Per sostenere questi diritti aggiuntivi, l’ONU ha creato negli anni varie Convenzioni che riguardano i singoli argomenti. Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento. Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Una data importante perché ricorda il giorno in cui l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite adottò, nel 1989, la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Ogni bambino ha il diritto di difendersi se è stato accusato di aver commesso un crimine. Se egli ha meno di quindici anni, non dovrebbe mai fare parte di un esercito né partecipare a battaglie. Se un bambino ha una disabilità, fisica o psichica, ha diritto a cure speciali e a un’istruzione speciale che gli permettano di crescere come gli altri bambini. 20 novembre – Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia – Schede didattiche, copertine, disegni, striscioni, segnalibri, bandierine, coccarde, lavoretti, cartelloni, poesie e filastrocche, la Convenzione sui diritti dell’infanzia, canzoncine, la marcia dei diritti, i diritti naturali dei bambini. Se il bambino e i genitori vivono in nazioni diverse, ciascuno ha il diritto di ritornare assieme a vivere nello stesso posto se ciò comporta la cosa migliore per il bambino. La Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza (Convention on the Rigths of the Child - CRC) è stata approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989, e ratificata dall'Italia il 27 maggio 1991 con la legge n. 176. I diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia I diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia 2 | 10° Rapporto di aggiornamento 2019 GLOSSARIO Agenda 2030 L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità, sottoscritto nel settembre 2015 dai Governi dei 193 Paesi Ogni bambino ha il diritto di essere protetto dal lavorare in posti o in condizioni che possano danneggiare la sua salute o che possano impedire la sua istruzione. Articolo 28 Nella parte finale vengono riportati alcuni giochi da fare insieme ai più piccoli per comprendere profondamente i loro diritti. Oggi ricorre la Giornata Mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, che celebra l’adozione della Convenzione Onu del 1989 sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Comunicare anche ai più piccoli i principi sanciti dalla Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, attraverso parole semplici e disegni divertenti. Anche se un bambino fa qualcosa di sbagliato, a nessuno è permesso di punirlo in una maniera che lo umili o lo ferisca gravemente. (Antoine de Saint-Exupéry - Il Piccolo Principe) Articolo 23 Ebbene si, c’è un testo che ti riconosce , tra gli altri, anche questo diritto. Articolo 24 La Convenzione dei diritti dell’infanzia spiegata ai bambini (documento UNICEF) Sfoglia l’Atlante dell’infanzia: un portale creato da Save the Children, con mappe tematiche e dati, che dà una fotografia della situazione di bambini e ragazzi in Italia. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. 20 novembre giornata per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza • il 20 novembre 1989 l’organizzazione • delle nazioni unite (onu) ha approvato la • “convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza” • e’ un documento che stabilisce quali sono i • diritti dei bambini e che cosa si deve fare per rispettarli e attuarli. Se egli dovesse essere rinchiuso in prigione, ha diritto ad attenzioni speciali e a visite regolari della sua famiglia. Fonti del Diritto 29 Gennaio 2020. Geronimo Stilton e la convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza spiegata ai ragazzi”. CONVENZIONE SUI DIRITTI DELL'INFANZIA 30/GIUGNO/2017 La Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, spiegata ai bambini. Articolo 32 Convenzione dei Diritti dei Bambini: cos’è. Try. Per questo abbiamo creato un piccolo libro per spiegare al meglio i diritti dei bambini ai bambini.